Infortunio sul lavoro

INFORTUNIO SUL LAVORO – OCCASIONE DI LAVORO.
La lavoratrice agricola che “scivola” sul posto di lavoro e batte violentemente a terra, deve ritenersi vittima di “infortunio sul lavoro”, poichè questo concetto comprende “tutte quelle condizioni, comprese quelle ambientali, in cui l’attività produttiva si svolge e nelle quali è possibile il rischio di danno per il lavoratore, sia che tale danno provenga dallo stesso apparato produttivo, sia che esso dipenda da terzi, o da fatti e situazioni proprie dello stesso lavoratore, con il solo limite, in tale ultimo caso, del cd rischio elettivo”, ovvero del rischio derivante da una scelta arbitraria del lavoratore il quale crei volutamente una situazione diversa da quella inerente l’attività lavorativa.
(TRIBUNALE DI LOCRI – SEZIONE LAVORO)